Come lo dico al mio bambino?

Come lo dico al mio bambino?

Comunicazione e Relazione: una combinazione inscindibile “Ai bambini bisogna dire sempre la verità anche quando è brutta”, una frase che...

leggi tutto
Sarò sempre il tuo papà

Sarò sempre il tuo papà

L’importanza del ruolo del padre Qualche tempo fa, cercando del materiale sulla separazione, ho scoperto l’esistenza di un cortometraggio...

leggi tutto
Comunico quindi Sono

Comunico quindi Sono

Questo articolo è la premessa per dare un senso comune ai lavori che verranno qui pubblicati nei prossimi mesi. Una sorta di filo di...

leggi tutto
L’ascolto dei figli nel percorso di mediazione e gli strumenti utilizzati

L’ascolto dei figli nel percorso di mediazione e gli strumenti utilizzati

“Quando la coppia si trova ad affrontare un passaggio così delicato come la separazione appare evidente quanto sia importante il dialogo tra genitori e figli, ma è altrettanto evidente quanto questo risulti difficile in un momento così doloroso.
Attraverso la mediazione familiare si possono aiutare i genitori ad assolvere a questo difficile compito rendendo partecipi, ove possibile, i figli nel percorso stesso.

“È utile coinvolgere i figli nella mediazione familiare perché in questo modo possono emergere i loro reali bisogni, i loro desideri le loro preoccupazioni o paure e possono anch’essi negoziare con i loro genitori.”
In questo articolo Maria Fusetti approfondisce sia i temi critici che i genitori si trovano ad affrontare quando decidono di separarsi, sia le specifiche metodologie di conduzione del colloquio e gli strumenti che il mediatore familiare ha a sua disposizione per gestire gli incontri con i minori e con le loro famiglie.

leggi tutto
La paura di cambiare e le sue ragioni

La paura di cambiare e le sue ragioni

Perché le persone che vanno in psicoterapia, a volte, hanno paura di cambiare? Cosa può fare il terapeuta per sostenere nei momenti più bui? I terapeuti sono “emotivamente pronti” per lavorare con le parti traumatizzate dei loro pazienti?

leggi tutto
UN TEMPO PER RICOMINCIARE

UN TEMPO PER RICOMINCIARE

Come sfruttare lo spazio vuoto prima della “ripartenza”, per sedimentare, consolidare o rilanciare la nostra capacità di cambiare insieme agli eventi, la nostra resilienza?

leggi tutto